Agenzia nazionale
 


24/10/2014
  FINANZIAMENTI PER LAVORARE IN PROPRIO
 
 
 
LE AGEVOLAZIONI
FAQ
 

 

La legge che agevola l'Autoimpiego (D.L. n. 185/2000 - Titolo II) costituisce il principale strumento di sostegno alla realizzazione e all'avvio di piccole attività imprenditoriali da parte di disoccupati o persone in cerca di prima occupazione.
La legge, la cui gestione è affidata a Invitalia, l'Agenzia nazionale per l'attrazione d'investimenti e lo sviluppo d'impresa SpA già Sviluppo Italia, prevede la concessione di agevolazioni finanziarie (contributo a fondo perduto e mutuo a tasso agevolato) e di servizi di assistenza tecnica per tre tipologie di iniziative:

  • Lavoro Autonomo (in forma di ditta individuale), con investimenti complessivi previsti fino a € 25.823

  • Microimpresa (in forma di società), con investimenti complessivi previsti fino € 129.114

  • Franchising (in forma di ditta individuale o di società), da realizzare con Franchisor accreditati con Invitalia, l'Agenzia nazionale per l'attrazione d'investimenti e lo sviluppo d'impresa.

ATTENZIONE

E’ possibile presentare nuove domande di ammissione alle agevolazioni per l’ Autoimpiego per progetti da realizzarsi nelle regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Pertanto, coloro che hanno in corso di compilazione una domanda relativa a progetti da realizzarsi in territori diversi da quelli indicati non possono procedere all’invio della medesima. Si ricorda che l’invio della domanda si perfeziona con la spedizione del formato cartaceo della domanda e dei relativi allegati.

Per tutte le comunicazioni successive alla presentazione della domanda vanno utilizzati esclusivamente i nuovi standard disponibili nella sezione Modulistica


 
 
Best view Internet Explorer 5.x - 800x600 pixel Agenzia nazionale per l'attrazione d'investimenti e lo sviluppo d'impresa SpA